Raffaella Fico

Raffaella Fico

Raffaella Fico biografia

Raffaella Fico è nata a Cercola il 29 gennaio 1988 è una modella, attrice e conduttrice televisiva italiana.

E’ diventata nota al grande pubblico partecipando alla ottava edizione del Grande Fratello, nella cui scheda di presentazione si dichiarava una diociottenne vergine. La sua popolarità è creasciuta maggiormente quando nel 2008 fece l’inviata per Lucignolo, il rotocalco di Studio Aperto.

Nel 2008 il settimanale Chi pubblicò una intervista esclusiva, che fece il giro del mondo, in cui la Fico disse “Metto all’asta la mia verginità per un milione di euro. Voglio proprio vedere se c’è qualcuno che tira fuori questa somma per avermi. Non so che cosa significhi fare sesso e se qualcuno pagherà un milione di euro per me, sarò di certo imbarazzata, ma con questi soldi potrò realizzare i miei sogni, ovvero comprarmi una casa a Roma e pagarmi un corso di recitazione.”

Nel 2009 è uscito il suo calendario per il settimanale Max e nello stesso anno è sta una delle vallette di Colorado Cafè su Italia 1, conduttrice di Real TV, e co-conduttrice con Enrico Papi nei quiz televisivi di Italia 1 Il colore dei soldi e Prendere o lasciare.

Nel 2010 fu la valletta di Enrico Papi nel quiz televisivo CentoxCento su Italia 1, fu una delle inviate di Mitici 80 su Italia 1, una delle conduttrici di Animal Real TV su Sky, la prima donna nel quiz televisivo di Enrico Papi Trasformat ed entrò nel cast del Saturday Night Live from Milano.

Nel 2011 due le partecipazioni a programmi televisivi che hanno aumentato la sua visibilità: l’ottava edizione de L’isola dei famosi e Baila!, oltre a numerose altre partecipazioni Rai e Mediaset.

[]

Livelli di notorietà di Raffaella Fico

Una risposta a Raffaella Fico

  1. ale scrive:

    Lei la si può definire con il suo cognome al femminile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>