Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis biografia

Paolo Bonolis, nasce a Roma il 14/06/1961. Il suo esordio nel piccolo schermo avviene nei primi anni ’80 dove lo vediamo protagonista come conduttore in un programma sulla Rai per bambini: 3,2,1 contatto!, ma a renderlo famoso sarà un altro programma, sempre per bambini, in onda su Italia1: Bim bum bam, affiancato da una giovanissima Licia Colò.

Conduce altri programmi, ma la svolta televisiva, arriva con Beato tra le donne in onda sullaRaie di nuovo con un successo strepitoso con audience altissimi, Ciao Darwin per Mediaset, nei quali emerge la sua brillante parlantina, il suo linguaggio forbito, la sua ironia arguta e pungente. Il suo modo di intrattenere, di fare spettacolo coinvolgendo pubblico e tecnici del programma e di improvvisare spiritose gag, catturano un ampio pubblico.

Nel 2002 sposa Sonia Bruganelli, di 12 anni più giovane, (con la quale ha tre figli: Silvia, Davide e Adele), dimenticando  il fallimento del matrimonio con la statunitense Diane Zoeller durato dal 1983 al 1988 e dalla quale ebbe 2 figli che vivono a New York. Si lascia alle spalle anche una relazione con la showgirl Laura Freddi.

Nel frattempo, i successi televisivi si susseguono: Domenica In, Affari tuoi, Festival di Sanremo in Rai, a cui seguì il ritorno alle reti Mediaset con Striscia la notizia insieme a Luca Laurenti, Serie A – il grande calcio,  Fattore C, Il senso della vitaCiao Darwin e Chi ha incastrato Peter Pan?.

Veste anche i panni di attore in Commediasexi accanto a Luca Laurenti, suo partner televisivo dai lontani anni ’90.

Dal 2011 conduce il nuovo quiz Avanti un altro! nel preserale di Canale 5, sostituendo Gerry Scotti  con il format Chi vuol essere milionario; il programma spopola ottenendo ampi consensi di pubblico e di ascolti.

[]

Livelli di notorietà di Paolo Bonolis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>