Margherita Zanatta

Margherita Zanatta

Margherita Zanatta biografia

Margherita Zanatta (13 gennaio 1982), la vulcanica concorrente del Grande Fratello 11, è figlia del grande cestista italiano Marino, nonché ex fidanzata del vincitore dell’edizione del reality al quale ha partecipato, Andrea Cocco. Margherita, fisico statuario e grande sorriso, non ha però usato il nome famoso del padre per farsi strada nel mondo dello spettacolo: si è laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, ha lavorato come speaker radiofonica e PR in Svizzera, prima di superare definitivamente i provini del GF, ai quali ha partecipato per ben quattro volte.

Durante la sua permanenza nella casa, la ragazza intreccia dapprima una relazione con Nando Colelli (che termina a causa delle “scappatelle” del romano una volta fuori dalla casa), poi con Andrea Cocco, relazione on/off che ad oggi pare essere terminata. Ma la sua relazione più importante la Zanatta l’ha vissuta prima di entrare nel mondo dello spettacolo: una storia durata tre anni che sarebbe dovuta sfociare nel matrimonio e che invece è finita e per la cui fine la ragazza ha sofferto molto.

Legatissima ai suoi genitori, Margherita ritiene la partecipazione al reality il coronamento di un altro sogno. Ma il suo primo amore resta sempre la radio, che concilia il suo carattere solare con la sua passione per la musica.

Spesso a Margherita Zanatta è stata mossa l’accusa di essere falsa e di aver usato i sentimenti di Andrea Cocco per lei per farsi un pò di pubblicità. Nel mondo dello showbiz, tutto è possibile, ma Margherita ha tentato sempre di smentire le malelingue, tra le quali anche quelle dell’ex amica Guendalina Tavassi, e ha difeso i suoi sentimenti per l’italo-giapponese con vigore.

Prima che l’emittente televisiva tagliasse i fondi, la Zanatta conduceva un programma su Vero Tv insieme ad altri colleghi quali Marisa laurito, Marco Columbro e Laura Freddi, ma i bassi ascolti non hanno premiato le sue capacità di intrattenimento.

[]

Livelli di notorietà di Margherita Zanatta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>