Lele Mora

Lele Mora

Lele Mora biografia

Considerato a merito uno dei personaggi più controversi del mondo dello spettacolo degli ultimi dieci anni, Dario Gabriele Mora, al secolo noto come Lele Mora, agente di spettacolo e plurindagato per numerosi reati, è nato a Bagnolo di Po il 31 marzo 1955.

Il giovane Lele, prima di diventare agente di star del calibro di Alberto Castagna e Simona Ventura, diventando famoso al pari delle celebrità di cui curava gli interessi, dirigeva saloni da parrucchiere; deve l’ascesa al dorato mondo delle star al suo primo lavoro come assistente nel 1978 della cantante Loredana Bertè.
In breve Mora diventa l’agente più richiesto delle star: cura la promozione dei suoi “protetti”, organizza ospitate per le “starlette” uscenti da troni e reality, gestisce le ospitate della sua scuderia nei vari programmi e locali. Le feste nella sua villa in Sardegna hanno fatto il giro di tutte le riviste patinate.

Ma assieme alla notorietà, di pari passo comincia la discesa negli “inferi” giudiziari. Mora viene arrestato alla fine degli anni Ottanta per spaccio di droga; il suo nome è inoltre legato alle vicende di Vallettopoli, ad indagini per evasione fiscale e bancarotta fraudolenta, reato a causa del quale Lele viene arrestato nel giugno del 2011. Mora viene rilasciato l’anno dopo e nel mese di settembre 2012, viene affidato alla comunità di Don Mazzi. L’esperienza in carcere, la solitudine, quasi tutti i vip i cui interessi erano tutelati da Mora, lo abbandonano nel momento più duro, la paura di farla finita lo spingono a scrivere un libro, presentato nel marzo 2013, dal titolo La mia verità, sui giorni passati in carcere.

Il nome di Lele Mora emerge anche nel caso “Ruby” ove, assieme ad Emilio Fede, viene indagato per favoreggiamento della prostituzione.
Il personaggio Lele Mora è discusso e non sempre amato: nel documentario Videocracy di Erik Gandini, non fa mistero delle sue ideologie fasciste; inoltre, il suo nome è strettamente legato a quello di Fabrizio Corona, suo pupillo e, a detta dell’agente, anche suo amante per un breve periodo, seppure il paparazzo ne abbia sempre smentito la relazione.

[]

Livelli di notorietà di Lele Mora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>