sabrina scampini

Sabrina Scampini

Sabrina Scampini è nata il 28 agosto del 1976 a, Legnano, in provincia di Milano. Ha studiato presso l’università Cattolica del Sacro Cuore, dove ha conseguito la laurea in Lingue e letterature straniere, con indirizzo in Scienze della Comunicazione. Inizia la sua avventura professionale televisiva collaborando per alcune fiction come curatrice della parte editoriale, attività che svolge per tre anni. Giornalista professionista, ha lavorato a Verissimo (Canale  5), Studio Aperto (Italia 1),  Tempi Moderni (Retequattro). Nel 2008, con la partenza del contenitore mattutino di Canale 5 Mattino Cinque, diventa autrice della conduzione femminile.

Che ne pensi della biografia di Sabrina Scampini?

Valerio Staffelli

Valerio Staffelli

Valerio Staffelli, nome completo Valerio Romano Leopoldo Staffelli, è l’inviato storico del programma satirico Striscia la notizia. Nato a Milano il 15 ottobre nel 1963, ha iniziato la sua carriera in radio a soli 16 anni per Radio Capo Nord Milano. Il suo esordio televisivo avviene
nel 1983 con il varietà di Rete 4 “Sponsor City”. Nel 1984 lavora con Diego Abatantuono nella realizzazione di una sit-com chiamata Diego al 100%.

Dopo alcune esperienze come attore, nel 1991 Valerio incomincia la sua collaborazione con Scherzi a parte, nel ruolo di attore e autore degli scherzi fatti ai Vip; la collaborazione durerà fino al 1994. La passione per la radio continua, così come continua il suo ruolo d’attore: nel 1995 è nel cast di I ragazzi della notte di Jerry Calà e nel 1995-96 in quello della sit-com I guastafeste e Quei due sopra il varano, una serie televisiva di Antonio Ricci con protagonista Enzo Iacchetti e Lello Arena, già volti noti di Striscia.

Nel 1996 inizia la sua collaborazione proprio con il programma satirico di Canale 5 dove si contraddistingue per la consegna del sarcastico premio del tapiro d’oro, consegnato a personaggi dello spettacolo o del panorama politico e giornalistico che hanno fatto qualcosa di sbagliato o hanno subito un gesto non proprio positivo. Celebri e divertenti gli incontri con lo showman Fiorello, amico di Staffelli. Tristemente note invece le consegne a Vittorio Sgarbi, Fabrizio Del Noce e al gruppo musicale Sottotono, che hanno causato non pochi danni fisici all’inviato, rifiutando il suo Tapiro.

Staffelli scrive per numerose testate giornalistiche come il Quotidiano Nazionale e Sciare Magazine, inoltre partecipa alla realizzazione di una guida per la tutela del cittadino in collaborazione con Maurizio Costanzo.

Valerio Staffelli è sposato con Matilde Zarcone, ex conduttrice televisiva degli anni ’90. Ha due figli grandi, Rebecca e Riccardo, avuti da un precedente matrimonio.

cristina chiabotto

Cristina Chiabotto

Nata a Moncalieri nella provincia di Torino il 15 settembre 1986, Cristina Chiabotto è una giovane showgirl e conduttrice italiana. Nata da padre piemontese e madre campana, la Chiabotto acquista la sua celebrità molto presto, quando ancora frequenta il Liceo della Comunicazione di Torino con il sogno di diventare un’affermata criminologa. Il suo esordio nello mondo dello spettacolo ha inizio con l’incoronazione a Miss Italia avvenuta nel 2004.

Da li la strada per Cristina è tutta in discesa: inizia, in collaborazione con Alessandro Del Piero, una nota pubblicità di acqua minerale che la vede come protagonista tutt’oggi. A soli 19 anni viene scelta per curare i collegamenti tra la giuria e il palco del Festival di Sanremo del 2005, quell’anno condotto da Paolo Bonolis. Tra il 2005 e il 2006 partecipa e vince il programma Ballando con le stelle dove si diletta come ballerina.

Nel 2007, giovanissima, fa la sua prima esperienza come conduttrice vera e propria presentando il programma di Italia Uno Le iene e nella stessa estate condurrà il Festivalbar accanto a Ilary Blasi e il Mago Forrest. Sempre nel 2007 fa parte del cast dei conduttori di Scherzi a parte e nel 2008 abbandona la sua immagine pulita e da brava ragazza per condurre in versione sexy un’edizione di Real TV insieme a Ainett Stephens.

Nel 2008 lavora per Rete 4 diventando il nuovo volto femminile di Controcampo, ricordata da tutti per il suo ruolo più che altro “decorativo”. Nel 2010 Cristina ritorna in RAI presentando a fianco di Emanuele Filiberto e il cantante Pupo, il programma Ciak…si gira. Nel 2011 affronta la sua prima esperienza in radio conducendo il programma Pronto chi sei? su Radio Kiss Kiss; sempre nello stesso hanno si sposta su Comedy Central alla guida dell’ironico Comedy tour Risollevante che la vedrà confermata anche per il 2012.

Nel curriculum di Cristina si possono trovare anche due edizioni del Wind Music Award e vari show minori come la partecipazione allo show di Natale
Fico+Fico Christmas dei Fichi D’India, così come altri numerosi sponsor.

Dal 2005 è fidanzata ufficialmente con l’attore Fabio Fulco, conosciuto durante lo show Ballando con le stelle.

cecilia capriotti biografia

Cecilia Capriotti

Cecilia Capriotti, classe 1976, è nata ad Ascoli Piceno il 27 febbraio. Di professione show girl, è divenatata famosa nel piccolo schermo grazie alla sua partecipazione nel 200 al concorso di bellezza Miss Italia dove si classificò quarta.

In quell’occasione fu notata da Lele Mora che la volle nella sua scuderia, conoscenza grazie alla quale debuttò nel 2004 come valletta a Dribbling. Le partecipazioni degli anni successivi la vedono impegnata ne La vita in diretta (2005-2006), La grande notte (2006-2007) con Gene Gnocchi e a Ballando con le stelle nel 2010. Attualmente è tra i concorrenti del programma Mediaset Jump! Stasera mi tuffo condotto da Teo Mammuccari.

Per il piccolo schermo ha recitato nella sitcom Piloti, mentre per il cinema ha preso parte nel film di Vincenzo Salemme No Problem e in To Rome with love di Woody Allen.

Da brava soubrette nel 2011 ha posato per il calendario di For Men dilettandosi in 12 scatti bollenti.
Dopo un lungo fidanzamento con l’imprenditore Andrea Perone durato dal 2008 al 2012, la Capriotti ad oggi si definisce single

eleonora abbagnato

Eleonora Abbagnato

Eleonora Abbagnato, una delle più brave ballerine al mondo, è nata a Palermo il 30 giugno del 1978.
L’amore per la danza è innato così come il talento e la bravura, tanto che a soli 13 anni è già in tourneè per la Francia con il classico La bella addormentata in cui interpretava il ruolo di Aurora da piccola.
Dopo aver studiato nella scuola di Marika Bresobrasova a Montecarlo, si diploma nell’Ecole de Danse dell’Opéra di Parigi.

Da marzo del 2013 è etoile dell’Opéra Garnier di Parigi, ma prima di questa data ha preso parte nel film Il 7 e l’8 di Ficarra e Picone, è stata valletta di Sanremo nel 2009 quando a condurlo c’era Paolo Bonolis con Luca Laurenti, ha girato, sempre nel 2009, il videoclip della canzone Ad Ogni Costo di Vasco Rossi. Nel 2013 è tornata a Sanremo stavolta nelle vesti di giudice e nello stesso anno è stata chiamata da Maria De Filippi per sostituire Miguel Bosè nel ruolo di coach nella trasmissione di Amici 12.

Dal 13 giugno del 2011 è sposata con il calciatore e giocatore della nazionale Federico Balzaretti e da quando il 24 gennaio 2012 è nata Julia, è anche mamma.

Fiammetta Cicogna

Fiammetta Cicogna

La carriera della giovanissima Fiammetta Cicogna, classe 1988, è nata a Milano il 17 Maggio, comincia grazie ad uno spot. Era il 2009 e il noto regista Gabriele Muccino la seleziona per lo spot della Tim. La ragazza interpreta il ruolo della tastierista della TBand (che grazie allo spot, ottiene un vero contratto discografico) e la giovane ottiene notorietà e comincia a lavorare in trasmissioni televisive di successo, come il Chiambretti Night nello stesso anno fino al 2010, in qualità di pianista (Fiammetta cominciò a suonare il pianoforte sin dalla tenera età di tre anni).

Nel suo “portfolio”, la bionda conduttrice vanta anche degli scatti sensuali per il calendario della rivista Maxim.
Ma Fiammetta Cicogna non si impone come sex symbol! Dimostra, invece, di avere cervello e talento per la conduzione: dal 2009 conduce Wild-Oltrenatura, programma giunto oramai alla sua sesta edizione e trasmesso in prima serata su Italia Uno, famoso soprattutto per lo spazio dedicato alle “lezioni di sopravvivenza” di Bear Grylls (il quale diventa famoso soprattutto per merito del programma).
Anche Fiammetta si mette in gioco e sperimenta in prima persona alcune esperienze estreme, come esplorare grotte o imparare a sopravvivere nei boschi.

Viene affidata alla ragazza anche la conduzione di Tamarreide,reality nato seguendo la scia del successo di Jersey Shore che segue, come se fosse una soap opera, le vicende di un gruppo di tamarri in giro per l’Italia. Il programma non ottiene lo stesso riscontro positivo di Wild, ma viene ugualmente seguito da una discreta fetta di pubblico.

Fiammetta esordisce anche al cinema nel 2011 con la pellicola The Dove and The Serpent. Ma il suo primo amore resta la tv.
Fiammetta Cicogna è legata sentimentalmente al giovane imprenditore Tommy Chiabra.

Elena Santarelli

Elena Santarelli

Elena Santerelli, laziale di Latina dove è nata il 18 agosto di 32 anni fa (1981), ha iniziato la sua carriera come modella per stilisti del calibro di Giorgio Armani, Gai Mattiolo e Laura Biagiotti. Il suo debutto nello showbiz risale al 1998 quando, appena diciassettenne, vince l’Elite Model Look e viene ribattezzata la “nuova Valeria Mazza”. Da allora, la carriera della showgirl decolla: dapprima valletta per L’Eredità accanto ad Amadeus, velocemente approda negli studi di Stadio Sprint su Rai Due e poi, anno della svolta, nel 2005 partecipa a L’Isola dei Famosi: non vince, ma la popolarità guadagnata grazie al format le fornisce la grande opportunità di posare nuda per Max, nel consueto calendario annuale offerto dalla rivista.

Tra le sue trasmissioni di successo si ricordano: Total Request Live su MTV dal 2007 al 2009, accanto dapprima ad Alessandro Cattelan e poi a Carlo Pastore, nelle inedite vesti di VJ; Kalispéra, condotto da Alfonso Signorini su Canale Cinque nel 2010; Plastik-Ultrabellezza su Italia Uno(2011), che conduce da sola.

Elena Santerelli dimostra di avere non solo belle forme, ma anche talento. E, soprattutto, si propone come personaggio famoso dedito alla tranquilla vita familiare, senza eccessi né troppe storie: nel 2009 lei e il suo storico compagno, il calciatore Bernardo Corradi, diventano genitori del piccolo Giacomo. Gravidanza difficile, che la coppia ha affrontato con unione e coraggio e che ha costretto la Santerelli ad abbandonare il piccolo schermo fino alla fine della gravidanza, allontanamento che non ha inciso sul successo e la simpatia che la bella bionda suscita sia negli uomini che nelle donne.

Recentemente, la Santarelli ha partecipato al programma di Rai Uno Tutto o niente-Red or Black, condotto da Fabrizio Frizzi e Gabriele Cirilli.

Andrea Cocco

Andrea Cocco

Andrea Hirai Cocco, 25 gennaio 1978, modello italo-giapponese, è conosciuto in Italia soprattutto per aver vinto l’undicesima edizione dei reality TV Grande Fratello.
Paragonato esteticamente a Keanu Reeves, Andrea, da bravo uomo di mondo, parla correttamente il giapponese oltre a masticare inglese, francese, portoghese e greco.

Cocco entra nella casa del GF e si distingue da subito per la sua bellezza ed i suoi modi gentili. Durante la permanenza nella casa più spiata d’Italia, scoprirà che la sua fidanzata di allora, la modella Szilvia Miskolczi, lo tradisce e viene sostenuto dai suoi compagni d’avventura anche quando sembrerebbe voler mollare il gioco. Vince l’ambito premio, ma non solo: si fidanza con una concorrente del GF11, Margherita Zanatta. Dopo vari tira e molla, la coppia “scoppia”, ma il reality dà l’opportunità al modello di rientrare in Italia.

Andrea ama la cucina e lo sport: pratica taekwondo e, tra i suoi capolavori culinari si annoverano le polpette alla norma e il risotto alle fragole. Carattere tenace e fisico mozzafiato, Andrea Cocco ha attirato su di sé l’attenzione delle ragazze, innamorate dei suoi modi gentili, oltre che della sua bellezza! Si definisce iperattivo; non riesce a stare mai fermo, e certamente non finirà qui la sua carriera televisiva. Intanto, nel mese di maggio 2012 realizza il sogno di fare l’attore: Andrea approda a teatro con lo spettacolo Comicindagando dei comici Pablo e Pedro.

Gigi D'Alessio

Gigi D’Alessio

Potrebbe essere definito l’erede universale di Mario Merola; ma il cantautore e produttore discografico napoletano Gigi D’Alessio,24 febbraio 1967, è molto più di questo. Il cantante neomelodico, la cui carriera esplode negli anni Novanta, diventa ben presto un vero e proprio simbolo della nuova tradizione musicale partenopea.

La carriera di Gigi comincia un pò nello stesso modo di alcuni dei suoi predecessori illustri,soprattutto Nino D’Angelo: prima dell’esibizione al Festival di Sanremo del 2000, che fa esplodere il fenomeno D’Alessio, il giovane cantautore neomelodico si appresta a diventare il pianista di Mario Merola, del quale diventa il pupillo; partecipa a numerose feste di piazza e si propone nei piano-bar come suonatore. Nel frattempo, pubblica la bellezza di sei album e, nel 1998, partecipa alla pellicola campione d’incassi in Campania Annarè, per la regia di Ninì Grassia, come protagonista e curatore della colonna sonora.

Si arriva così, al Festival della canzone italiana del nuovo millennio. D’Alessio si fa notare subito e, con il brano strappalacrime Non dirgli mai, si assicura il record di vendite del suo nono album che contiene la hit sanremese, nonché quello di ascolti radiofonici.
L’anno dopo, sempre a Sanremo, D’Alessio bissa il precedente successo della sua partecipazione nella categoria Big della kermesse, proponendo la canzone Tu che ne sai.

Velocemente, il cantante ottiene riscontri positivi e fa sold out nei suoi concerti, oltre a vincere numerosi riconoscimenti in campo musicale, come un disco di diamante e addirittura, cento dischi di platino.
Gigi D’Alessio riscuote successo anche all’estero, e duetta con numerose star della musica italiana e mondiale, da Laura Fabian a Loredana Bertè, che partecipa con lui nel 2012 a Sanremo con il brano Respirare, classificandosi quarto.

La vita privata del performer ha suscitato molta curiosità, ed è spesso stata sottoposta alla lente d’ingrandimento dei benpensanti, soprattutto dopo il suo divorzio dalla prima, storica moglie e la scoperta della sua relazione con la cantante Anna Tatangelo, molto più giovane di lui nonché sua pupilla (Gigi D’Alessio ha scritto e prodotto molti dei suoi successi).

I due cantanti hanno resistito e dalla loro unione è nato il piccolo Andrea, al quale Gigi ha dedicato il singolo Vita nel 2010.

Gianni Sperti

Gianni Sperti

Un amore forte e incondizionato per la danza è stato il filo conduttore della vita e della carriera televisiva di Gianni Sperti nato il 12 aprile del 1973.
Il popolare ballerino di famose trasmissioni Mediaset, da Amici a La sai l’Ultima?, comincia a muovere i primi passi nel mondo del ballo in giovanissima età.

Nel 1995, Sperti supera il suo primo provino per la televisione, ed entra nel corpo di ballo di La sai l’Ultima?VIP e, nel 1996, entra nel prestigioso corpo di ballo di Buona Domenica, su Canale Cinque. Buona Domenica è una trasmissione importante per Sperti, non solo come prestigiosa vetrina lavorativa, lavora nella trasmissione per cinque anni, ma anche perché è in quel contesto che conosce la sua futura moglie, Paola Barale, più grande di lui, che sposerà nel 1998.
Il matrimonio finisce nel 2002 in maniera burrascosa, ma non il successo del ballerino, che, nel 2005, partecipa alla seconda edizione del reality La talpa su Italia Uno, vincendolo.

Sperti è stato anche coreografo per lo show TV Stelle a quattro zampe, nel 2000 e attore nel film Milonga, con la regia di Giancarlo Giannini, nel 1998.
Attualmente, insieme a Tina Cipollari, sua grande amica, è opinionista fisso nel programma Uomini e Donne di Maria De Filippi. La conduttrice ha creduto in lui e ha rilanciato la sua carriera in un periodo particolarmente buio per Gianni Sperti, dovuto sia alla separazione da Paola Barale che alla carenza di lavoro.

Lorenzo Crespi

Lorenzo Crespi

Se il nome Vincenzo Leopizzi non ricorda nulla, forse il nome d’arte di questo talentuoso attore, che ha fatto parlare molto di sé più per le sue “love story” e per il suo carattere irruento che non per il suo talento, potrà essere rivelatore. Questo, infatti, è l’identikit di Lorenzo Crespi, bello e dannato della televisione, nato il 13 agosto del 1971. (che comunque, è presente ed è valso all’attore numerosi premi, tra i quali un Globo D’Oro attribuitogli dalla stampa estera per la sua interpretazione in Porzus di Renzo Martinelli).

Carriera, vita privata e “bravate” dell’attore siciliano sono state rese note dalla stampa, a cominciare dalla sua non confermata storie d’amore con la prorompente Manuela Arcuri, sua collega nella pellicola I buchi neri di Pappi Corsicato del 1995, a quella più recente, ancora coperta da luci ed ombre, con la conduttrice de La prova del cuoco, Antonella Clerici.

Crespi inizia la sua ascesa al mondo dello spettacolo come modello per Giorgio Armani. Bel viso, corpo statuario e capacità recitative lo lanciano nell’Olimpo dei giovani attori, rendendolo protagonista di fiction di successo come Carabinieri(2002) e Gente di Mare(2005). Nella sua carriera di attore ha vinto un Globo D’Oro attribuitogli dalla stampa estera per la sua interpretazione in Porzus di Renzo Martinelli.

Monica Bellucci

Monica Bellucci

Bella, brava, dedita al lavoro e alla vita privata: Monica Bellucci (30 settembre 1964) è una delle maggiori rappresentanti dell’Italia nel mondo.
Modella e attrice di successo, abbandona gli studi universitari per le passerelle più note al mondo e quasi subito, si trasferisce a Parigi. Collabora con gli stilisti più importanti, da Dolce e Gabbana (attrice “feticcio” dei due stilisti e testimonial del loro profumo Sicily), a John Galliano, che ne fa la testimonial ideale del rossetto della Maison Dior, Rouge Dior.

Anche la Bellucci posa per due calendari sexy: il primo, nel 1999, per la rivista Max; il secondo, l’anno successivo, per GQ.

Ma Monica Bellucci ben presto diventa famosa per il suo lavoro di attrice, facendo spola tra l’Italia, l’America e la Francia (ove troverà anche l’amore: il secondo marito, l’attore francese Vincent Cassel, dal quale avrà due bambine. Sarà una delle prime star a posare con il pancione su una nota rivista). Tra le sue interpretazioni più significative ad Hollywood, ricordiamo: Dracula di Bram Stoker, del 1992, per la regia di Francis Ford Coppola; Matrix Reloaded e Matrix Revolutions (diretta dai fratelli Wachowski); La Passione di Cristo, nel quale recita in aramaico ed interpreta Maria Maddalena sotto la regia di Mel Gibson; I fratelli Grimm e l’incantevole strega, diretta da Terry Gilliam.

In Italia, la sua performance più acclamata da pubblico e critica è quella di Alessia, amante di Carlo (Fabrizio Bentivoglio), padre e marito in crisi in Ricordati di me di Gabriele Muccino, personaggio grazie al quale non solo riesce a farsi amare in madrepatria, ma ottiene anche un Nastro d’argento, più due nomination ai David di Donatello.

In Francia, patria d’adozione di Monica, la Bellucci comincia la sua carriera cinematografica accanto all’amore della sua vita, il collega Vincent Cassel, nel 1996. Il film è L’appartamento, per la regia di Gilles Mimouni. I due reciteranno ancora assieme, talvolta protagonisti di pellicole forti e pesantemente discusse, come in Irrèversible, di Gaspar Noè.

Ma nell’immaginario dei suoi fan, Monica Bellucci è e resterà per sempre Malèna, donna sensuale ed enigmatica raccontata nell’omonima pellicola del 2000, per la regia di Giuseppe Tornatore. Grazie a questo film, la conturbante attrice è entrata nel cuore di un’ampia fetta di pubblico.. non solo maschile!

Adriana Volpe

Adriana Volpe

La bella e brava conduttrice de I fatti Vostri Adriana Volpe (31 maggio 1973), si trasferisce dalla sua città di origine, Trento, a Roma negli anni Novanta. Arrivata nella capitale, comincia la sua carriera di modella, sfilando nelle più importanti capitali della moda, come Parigi e Tokyo.

Ma il destino di Adriana è chiaramente la televisione. La Volpe è quasi sempre stata fedele alla RAI (eccetto una breve esperienza sul canale Telemontecarlo) ove comincia a lavorare nel 1992 e di cui diventa un volto “simbolo”. Valletta nella trasmissione Scommettiamo che… condotta da Frizzi (negli anni che vanno dal ’92 al ’95), la Volpe nel frattempo debutta anche al cinema diretta da due grandi registi: in Viaggi di nozze, dove recita con Carlo Verdone, anche regista della pellicola, e in Croce e Delizia, per la regia di Luciano De Crescenzo.

Anche Adriana, come molte conduttrici, attrici e showgirl, posa per un calendario sexy: è il 2005 e la rivista è il noto settimanale Panorama.

I programmi che rendono Adriana Volpe famosissima sono Mezzogiorno in Famiglia (1999-2009) e soprattutto I fatti Vostri, che conduce tutt’ora al fianco di Giancarlo Magalli e Marcello Cirillo.

Adriana Volpe è diventata madre nel 2011 della piccola Giselle, avuta dal marito, l’imprenditore Roberto Parli, sposato cinque anni fa.

Nancy Brilli

Nancy Brilli

La famosa attrice di cinema, teatro e televisione Nicoletta Brilli, meglio nota come Nancy, è nata il 10 aprile 1964 e comincia giovanissima la carriera di attrice. Iniziò la sua carriera diretta da registi importanti, da Lamberto Bava a Pasquale Squitieri, padre della compagna di classe della Brilli durante il periodo delle scuole superiori.

Nel 1984 è la sua prima interpretazione cinematografica di Miriam Petacci nel film Claretta (diretta appunto da Squitieri); tre anni dopo, la Brilli debutta a teatro nello spettacolo Se il tempo fosse un gambero, con la regia di Pietro Garinei.

Nei numerosi e diversi impegni lavorativi offerti all’attrice, la Brilli ha sempre dimostrato versatilità e notevole professionalità, passando con disinvoltura dal cinema alla televisione, così come dalle interpretazioni comiche a quelle drammatiche, ottenendo sempre delle interpretazioni memorabili: diretta da Ricky Tognazzi, ad esempio, nel 1989 viene premiata con un Nastro d’Argento ed un David di Donatello per la sua interpretazione nel film Piccoli equivoci; nel 2002 recita a fianco di Gigi Proietti nella commedia Febbre da cavallo – la Mandrakata, per la regia di Carlo Vanzina.

Per la televisione, dopo il successo della fiction Commesse sulla rete RAI e de Il bello delle donne sulla concorrente Mediaset, nel 2007 è protagonista, sempre sulla rete di Berlusconi, della fiction Donne sbagliate. Per la seconda stagione di Caterina e le sue figlie, in onda su Canale Cinque, la Brilli si “trasforma” (grazie ad un sapiente lavoro di trucco) in Renata, signora fortemente in sovrappeso maltrattata dal marito.

La sua ultima pellicola è del 2011: Femmine contro maschi, di Fausto Brizzi. Nel 2012, recita in teatro diretta da Giuseppe Marini, ne La Locandiera (adattamento dell’opera di Carlo Goldoni).

Nancy Brilli fu legata sentimentalmente a Luca Manfredi(suo secondo marito dopo l’attore Massimo Ghini), dal quale ha avuto il figlio Francesco, nel 2000. Attualmente fa coppia fissa con il chirurgo plastico Roy De Vita.

Lele Mora

Lele Mora

Considerato a merito uno dei personaggi più controversi del mondo dello spettacolo degli ultimi dieci anni, Dario Gabriele Mora, al secolo noto come Lele Mora, agente di spettacolo e plurindagato per numerosi reati, è nato a Bagnolo di Po il 31 marzo 1955.

Il giovane Lele, prima di diventare agente di star del calibro di Alberto Castagna e Simona Ventura, diventando famoso al pari delle celebrità di cui curava gli interessi, dirigeva saloni da parrucchiere; deve l’ascesa al dorato mondo delle star al suo primo lavoro come assistente nel 1978 della cantante Loredana Bertè.
In breve Mora diventa l’agente più richiesto delle star: cura la promozione dei suoi “protetti”, organizza ospitate per le “starlette” uscenti da troni e reality, gestisce le ospitate della sua scuderia nei vari programmi e locali. Le feste nella sua villa in Sardegna hanno fatto il giro di tutte le riviste patinate.

Ma assieme alla notorietà, di pari passo comincia la discesa negli “inferi” giudiziari. Mora viene arrestato alla fine degli anni Ottanta per spaccio di droga; il suo nome è inoltre legato alle vicende di Vallettopoli, ad indagini per evasione fiscale e bancarotta fraudolenta, reato a causa del quale Lele viene arrestato nel giugno del 2011. Mora viene rilasciato l’anno dopo e nel mese di settembre 2012, viene affidato alla comunità di Don Mazzi. L’esperienza in carcere, la solitudine, quasi tutti i vip i cui interessi erano tutelati da Mora, lo abbandonano nel momento più duro, la paura di farla finita lo spingono a scrivere un libro, presentato nel marzo 2013, dal titolo La mia verità, sui giorni passati in carcere.

Il nome di Lele Mora emerge anche nel caso “Ruby” ove, assieme ad Emilio Fede, viene indagato per favoreggiamento della prostituzione.
Il personaggio Lele Mora è discusso e non sempre amato: nel documentario Videocracy di Erik Gandini, non fa mistero delle sue ideologie fasciste; inoltre, il suo nome è strettamente legato a quello di Fabrizio Corona, suo pupillo e, a detta dell’agente, anche suo amante per un breve periodo, seppure il paparazzo ne abbia sempre smentito la relazione.

Paola Barale

Paola Barale

Paola Barale, 28 aprile 1967, ritenuta ai suoi esordi la sosia di Madonna, esordisce in tv come valletta nella trasmissione La Ruota della fortuna, al fianco del grande Mike Bongiorno. Era il 1989, e la Barale affiancherà Mike fino al 1995.

Negli anni successivi conduce programmi del calibro di Stelle a quattro zampe, Un disco per l’estate con Claudio Cecchetto e La sai l’ultima con Gerry Scotti. Dal 1996 al 2001, la Barale compie un altro salto di qualità, partecipando a Buona Domenica, allora condotto da un altro grande personaggio della televisione, Maurizio Costanzo. Nel 1999, vince un Telegatto come personaggio femminile dell’anno. Nel 2000, dimostra di essere anche una “icona sexy”, posando per il calendario della rivista GQ.

La Barale non si è mai fermata un attimo, nonostante gli anni di assenza sul piccolo schermo. Ha lavorato con i “grandi” della tv come Baudo, Bongiorno, Costanzo, persino con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello in Cascina Vianello. Dopo alcuni anni di pausa, Paola Barale torna su Mediaset: per Italia Uno diventa dapprima inviata in Sudafrica per La Talpa, survival reality condotto da Paola Perego nel 2008 successivamente, dopo altre esperienze non solo televisive, entra nel cast di Mistero,2012-2013, che co-conduce assieme a Bossari, Jane Alexander e Marco Berry.

Paola Barale, dopo la separazione dal primo marito, il ballerino Gianni Sperti, è legata sentimentalmente al modello e attore Raz Degan.

Simona Ventura

Simona Ventura

Conduttrice, attrice, giudice di talent e madre: Simona Ventura, 1°Aprile 1965, è una celebrità a tutto tondo, un vero e proprio “brand” che ha dimostrato, a partire dai suoi esordi sul piccolo schermo alla fine dei mitici anni Ottanta, di saper incasellare un successo dopo l’altro, ma non solo: nel bene o nel male, purchè se ne parli, la Ventura ha saputo trarre il meglio anche dalle esperienze più sgradevoli, sia nel suo lavoro che nella vita privata.

La showgirl ha cominciato in Rai con il quiz del 1988 Domani Sposi, ma è diventata famosa per le conduzioni in Mediaset di Mai Dire Gol e Le Iene. Correvano gli anni Novanta, e Simona diventava sempre più popolare e più la sua popolarità cresceva, più era richiesta. I suoi grandi successi tv risalgono al lungo periodo trascorso sulla rete pubblica: Quelli che il calcio, L’Isola dei Famosi, X-Factor( la Ventura sarà anche giudice nelle edizioni del Talent targate Sky), trasmissioni nelle quali la donna mette anima e corpo, non limitandosi solo a condurre, ma a dare un notevole contributo in fase di produzione e realizzazione dei format. “SuperSimo”, così viene soprannominata, resta in RAI dal 2001 al 2011, per poi divorziare da essa e ricominciare in Sky. Nel 2004 conduce anche un Festival di Sanremo.

Sul fronte “vita privata” è noto alle cronache il matrimonio, durato dal 1998 al 2008, con il calciatore Stefano Bettarini, ospite anche durante Quelli che il calcio, a dimostrare la serenità con cui i due ex coniugi hanno affrontato separazione e divorzio, dal quale ha avuto due figli. La showgirl è riuscita anche ad ottenere l’affidamento di una bambina, Caterina. Attualmente la Ventura è sentimentalmente legata all’imprenditore Gian Gerolamo Carraro, figlio dell’attuale marito di Mara Venier.

Simona Ventura ha un carattere vulcanico. Professionalmente integra, ha vissuto negli anni varie vicissitudini, soprattutto per la sua schiettezza e le sue dichiarazioni al vetriolo che hanno suscitato molte polemiche, come nel caso dell’ intervista rilasciata a Vanity Fair in occasione del suo passaggio a Sky Italia nella quale non ha risparmiato frecciate a nessuno, da Francesco Facchinetti all’ex direttore di Rai Due Massimo Liofredi, oppure nel corso dell’ ultima edizione di X Factor Italia, vinta da una concorrente della squadra di Morgan, nella quale, spesso e malvolentieri, è stata protagonista con Arisa di alterchi pesanti.

Ma la Ventura è anche una persona generosa, che sostiene gli amici nei momenti difficili; una mamma-chioccia, severa ma affettuosa; una grande professionista. Insomma, la Ventura è veramente una super-donna.

Teresanna Pugliese

Teresanna Pugliese

Occhi chiari, capelli color miele e carattere verace: così potrebbe essere descritta la giovane Teresanna Pugliese, napoletana DOC nonchè uno dei personaggi più di spicco tra quelli che hanno partecipato programma tv Uomini e Donne condotto da Maria De Filippi.

La ragazza, classe 1987 (è nata il 25 luglio), comincia la sua avventura nello studio del programma pomeridiano di Canale Cinque come corteggiatrice di Samuele Nardi. Correva l’anno 2010, Teresanna fu scelta dal ragazzo ma la sua risposta, oltretutto abbastanza scontata, fu negativa. L’anno dopo, come da copione, diventa la nuova tronista. È in questa circostanza che conosce il suo futuro fidanzato, il tronista Francesco Monte, allora suo spasimante; ma a lui preferisce un altro ragazzo, Antonio Passarelli, con il quale non vivrà, tuttavia, la favola che lei, più volte, aveva dichiarato di sognare. Niente abito bianco all’orizzonte, ma per lei un inaspettato ritorno nello studio della De Filippi, questa volta nel ruolo di corteggiatrice del bel Francesco, con cui corona il suo idillio d’amore lo scorso anno, amore messo a repentaglio dalle apparenti scappatelle del suo “principe azzurro”.

La venticinquenne ha tempra da vendere: capace di difendersi dalle aspre critiche spesso piovutele addosso durante il programma, la Pugliese ha mostrato tutte le sue sfaccettature: dolcezza, aggressività, emotività. Teresanna, prima del successo in TV lavorava come PR nei locali e come segretaria nell’azienda del nuovo compagno della madre. La sua è una famiglia allargata; ciò non intacca minimamente la sua aspirazione di creare una famiglia, con tanti figli e un marito con cui condividere il suo desiderio di maternità. Ama lo shopping, compera tranquillamente anche ai mercatini dell’usato ed è fiera delle sue origini partenopee.

Margherita Zanatta

Margherita Zanatta

Margherita Zanatta (13 gennaio 1982), la vulcanica concorrente del Grande Fratello 11, è figlia del grande cestista italiano Marino, nonché ex fidanzata del vincitore dell’edizione del reality al quale ha partecipato, Andrea Cocco. Margherita, fisico statuario e grande sorriso, non ha però usato il nome famoso del padre per farsi strada nel mondo dello spettacolo: si è laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, ha lavorato come speaker radiofonica e PR in Svizzera, prima di superare definitivamente i provini del GF, ai quali ha partecipato per ben quattro volte.

Durante la sua permanenza nella casa, la ragazza intreccia dapprima una relazione con Nando Colelli (che termina a causa delle “scappatelle” del romano una volta fuori dalla casa), poi con Andrea Cocco, relazione on/off che ad oggi pare essere terminata. Ma la sua relazione più importante la Zanatta l’ha vissuta prima di entrare nel mondo dello spettacolo: una storia durata tre anni che sarebbe dovuta sfociare nel matrimonio e che invece è finita e per la cui fine la ragazza ha sofferto molto.

Legatissima ai suoi genitori, Margherita ritiene la partecipazione al reality il coronamento di un altro sogno. Ma il suo primo amore resta sempre la radio, che concilia il suo carattere solare con la sua passione per la musica.

Spesso a Margherita Zanatta è stata mossa l’accusa di essere falsa e di aver usato i sentimenti di Andrea Cocco per lei per farsi un pò di pubblicità. Nel mondo dello showbiz, tutto è possibile, ma Margherita ha tentato sempre di smentire le malelingue, tra le quali anche quelle dell’ex amica Guendalina Tavassi, e ha difeso i suoi sentimenti per l’italo-giapponese con vigore.

Prima che l’emittente televisiva tagliasse i fondi, la Zanatta conduceva un programma su Vero Tv insieme ad altri colleghi quali Marisa laurito, Marco Columbro e Laura Freddi, ma i bassi ascolti non hanno premiato le sue capacità di intrattenimento.

Laura Chiatti

Laura Chiatti

Laura Chiatti nasce a Castiglione del Lago il 15/07/1982.
Affermata attrice, il suo sogno nel cassetto era di diventare cantante, ma muove i primi passi nel piccolo schermo nel 2000, trovando posto nella soap in onda su Rai3 Un posto un sole, e poi ancora nelle fiction Compagni di scuola, Carabinieri, Incantesimo7.

Ma la televisione inizia ad andarle stretta, così la prima esperienza sul grande schermo arriva nel 2004 con Mai più come prima a cui seguirono altri film tra cui Passo a due, L’amico di famiglia, A casa nostra, Ho voglia di te.

Nel 2007 torna in televisione con la miniserie su Rino Gaetano Ma il cielo è sempre più blu.
A seguire, è stata protagonista di altri film di enorme successo, e tanto per citarne alcuni, Baarìa di Tornatore, Gli amici del bar di Margherita di Avati, Io, loro e Lara di Verdone.

Dopo un’intensa relazione vissuta accanto all’ex tronista Francesco Arca, la storia, nata con fuochi d’artificio e proseguita con notizie grandiose fino all’annuncio di un presunto matrimonio, è destinata a naufragare per poi finire completamente. Attualmente è legata allo sportivo Davide Lamma, giocatore di basket nella Scaligera Basket Verona.

Nel 2013 è stata fra i superospiti al Festival di Sanremo dove ha duettato con Al Bano Carrisi.

Pagina 1 di 512345