Daniela Santanchè sito ufficiale

Nel sito ufficiale (danielasantanche.com) di Daniela Santanchè (la parlamentare del Pdl dal dito medio facile) si può seguire l’attività quotidiana della deputata: ospitate in televisione, le proposte parlamentari, gli spostamenti…

L’ultimo post risale al 21 giugno del 2012; quindi il sito risulta quasi abbandonato.

Nella sezione “video” gli aggiornamenti sono ancora più rari: l’ultimo video caricato (ad oggi 30 gennaio 2011) è del 10 maggio 2010 e si riferisce ad un’ospitata all atrasmissione Rai “TeleCamere”. Nessuna traccia delle sue ultime partecipazioni ad Annozero e Agorà, ospitate finite con una fuga prima della fine delle trasmissioni.

10 risposte a Daniela Santanchè

  1. Vittorio Inguscio scrive:

    Carissima On.le,
    Le frasi fatte con Lei non servono, sono un’ amministratore locale della citta’ di matino (lecce) con incarico assessorile negli ultimi dieci anni rieletto nel maggio 2011. da sempre uomo vicino alle Istituzioni e al Partito.
    LEI per me ed i miei elettori rappresenta La ricchezza e lo spessore Politico-Istituzionale, DONNA, FEMMINA e MADRE UNICA. Da sempre condivido il Suo impegno ed il Suo Operato nella forte Logica dell’interesse POLITICO e ISTITUZIONALE.

    GRAZIE PER IL SUO IMPEGNO COSTANTE E QUOTIDIANO CHE TIENE ANCORA UNITI ALCUNI DI NOI AMMINISTRATORI AL SACRIFICIO POLITICO ALLA BASE DEL SUCCESSO FINALE.

    UN GROSSO IN BOCCA A LUPO PER TUTTO QUELLO CHE ELLA DESIDERA PER LEI LA SUA FAMIGLIA E IL VERO BENE COMUNE. CON LA STIMA E L’AFFETTO CHE SI DEVE AD UNA DONNA UNICA.
    GRAZIE,
    VITTORIO INGUSCIO

  2. Gennaro scrive:

    Salve Daniela
    ho letto alcuni punti del ” DECRETO DEL FARE”,credo che nulla faranno.
    Non hanno capito che gli imprenditori italiani non hanno ne soldi ne lavoro,cosa devono investire,quali aziende devono rinnovare o con acquisti di nuovi macchinari e impianti .
    Con tali provvedimenti non si va da nessuna parte,il lavoro non ripartirà mai.
    A mio avviso, necessita che il fondo garanzia messo a disposizione, deve essere utilizzato per la liquidità aziendale,dando la possibilità all’imprenditore di sanare ciò che è in arretrato,e solo così si le aziende ripartono, assumendo personale, e quindi successivamente una ripresa dei consumi.
    Relativamente ad Equitalia,va bene ciò che è stato fatto,ma vorrei ricordarti che prima dell’arrivo delle cartelle esattoriali,tutto viene gestito dall’Agenzia delle Entrate,la quale certamente non è amico/a del contribuente,molte controversie fiscali,non vengono rateizzate in base al reddito del contribuente,violando la COSTITUZIONE ITALIANA,commettendo un reato, ma hanno dei canoni di rateizzazione stabilito da qualche mente luminaria.
    In tal senso il contribuente, non potrà mai soddisfare le scadenze, e quindi volutamente arriva Equitalia, aumentando così il debito del 60%,dovuto alla perdita dei benefici, agli interessi e all’agio spettante ad Equitalia. (meccanismo perverso, pervertito e da strozzino).
    A tal proposito ti faccio notare che le cartelle esattoriali emesse da Equitalia nei confronti del contribuente hanno tutte un aumento di importo pari al 70% rispetto alla richiesta iniziale dell Agenzia delle Entrate.
    Mi auguro per gli Italiani, che in un prossimo provvedimento del governo,vi sia la disposizione di rimodulare tutte le cartelle Equitalia ed riemetterle con gli importi dovuti giusti.
    Ti ringrazio,spero che quanto a te esposto possa essere oggetto di una discussione parlamentare,e se vuoi anche di qualche programma televisivo.
    Un cordiale saluto
    Gennaro

  3. marco piscopo scrive:

    Gentilissima sig.ra santache mi chiamo marco ho 60 e ho gravi problemi economici ma somme non elevate vorrei avere solo il piacere di poterle raccontare quali sono e visto che lei e’ una donna con la d maiuscola vedere se puo darmi un aiuto ad alzarmi la mattina senza pensare che puo essere l’ultimo

  4. marco piscopo scrive:

    BUONASERA SIGNORA SANTACHE’ L’AMMIRO COME DONNA E COME PARLAMENTARE PERCHE’ UNA DELLE POCHE CHE DICE IN FACCIA LA VERITA E QUESTO DOVREBBE ESSERE DA INSEGNAMENTO A MOLTI MA PURTROPPO MOLTI FANNO POLITICA SOLO PER INTERESSE LEI CONTINUI COSI HA DIFENDERE I DEBOLI E LA LIBERTA NOI SAREMO SEMPRE LI.iO òA SCRIVO PERCHE’ PER GRAVI PROBLEMI ATTRAVERSO UN MOMENTO DISPERATO E L’UNICA COSA CHE MI SENTIRE MEGLIO E PENSARE HA METTERE FINE ALLA MIA VITA.VORREI AVERE IL MODO DI RACCONTARLE COME STANNO LE COSE E VEDERE SE LEI PUO AIUTARMI MI CREDA A 60 ANNI MI VERGOGNO DI CHIEDERE QUESTO A UNA SIGNORA MA SPERO CHE LEI MI CAPISCA.mI AUGURO DI RICEVERE PRESTO SUE NOTIZIE GRAZIE E MI PERDONI PER IL FASTIDIO

  5. cormorx scrive:

    (tutto in mezzora) Cara Daniela hai parlato con il linguaggio di quel popolo silensioso che non potra mai controbattere quei signori ammaestrati della sinistra. Certi ideali, certe convinzioni,arrivano dal cuore e dalla propria coscienza. Sei una grande donna. Grazie Corrado.

  6. marco piscopo scrive:

    a lei come persona posso dire solo bene.la scrivo solo perche’ vorrei che lei si ricordsse di me della posta che le ho inviat e spero di ricevere una sua risposta al mio aiuto

  7. pierpista scrive:

    Preg.ma daniela.
    Ho visto (in tv.) che “usa” l’auto blu con autista.
    Mi può gentilmente spiegare a quale titolo la usa? Grazie!

  8. olivia scrive:

    Carissima on. Santanchè Le scrivo perché Lei mi sembra una persona molto educata e sensibile ai vari problemi, qui si tratta dell’errore fatto dal Ministro Giannini sul concorso di specializzazione di medicina svoltosi in questi giorni, quello che volevo chiederLe è questo . non potreste intervenire con tutto il governo affinché sia rimediato a questo errore con l’assegnazione di 12.000 borse affinché sia data la possibilità al paese di ricredersi sul Ministro Giannini e dare credibilità al Governo : Se una volta che sbaglia riesce a rimediare in modo corretto dando la possibilità a 12.000 famiglie il lavoro, non credo che sia cosa da poco. I soldi dove li trova????? potrebbe pensare che se paga quei 5.000 ora altri 7.000 ad aprile (data in cui dovrebbe esserci l’altro concorso) puo’ benissimo assegnare le 12.000 borse ora con il risparmio del prossimo concorso,. Pensate a quanto è costato alle famiglie far studiare all’università i nostri figli e poi ritrovarsi a curarli per l’esaurimento nervoso che i concorsi gli fanno venire!!!!!! Lei è una mamma e mi può capire. La prego faccia qualcosa e le saranno grati mi creda.!!!!!!

  9. Giuseppe scrive:

    Onorevole carissima
    Sono un ex sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri e le scrivo la letterina di Natale. Lei mi dirà: Ma perchè proprio a me? Perchè ho visto in Lei l’intelligenza, oltre alla bellezza, la chiarezza e la devozione in quello che dice, anche con un un po’ di velatura di abilità. Ma a me interessa il modo con cui si porge agli altri ed io Le assicuro che sono con Lei;
    ecco perchè non riesco a vedere la stessa cosa nelle donne e negli uomini dell’altro schieramento. Il motivo che le sto scrivendo è quello di un uomo, oggi settantenne, che ha lasciato la famiglia all’età di 17 anni. Sono originario della provincia di Caserta ma vivo a Trapani da anni. Ho trascorso 15 anni nell’Arma; poi, per motivi che le lascio intuire, sono
    transitato nella Pubblica Istruzione, nella Scuola, in qualità di Applicato di Segreteria, dove ci sono stato per 20 anni. Quindi 15 anni nell’Arma, 3 anni di maggiorazione, 20 anni nella scuola, 1 anno di apprendistato quando ero ragazzo. TOTALE 39 anni di contribuzione; oggi, con una pensione di 1217 euro. E mi chiedo: sono stato nella zone più disagiate della Sicilia Occidentale: Da Corleone a Palermo; dalla provincia di Messina al Nucleo Investigativo di Trapani; l’allora comandante Dalla Chiesa mi dette anche il Comando
    di Stazione, in provincia di Agrigento.E a che cosa è valso tutto questo? Possibile che nessun politico vuole prendere a cuore questa situazione? Sì, sono d’accordo che ci sono in Italia, tante persone che stanno peggio di me, ma è mai possibile tutto questo. In qualsiasi modo sarò sempre con Lei e col Capo. Un saluto cordiale a Lei e suo marito, con i migliori auguri per le prossime feste.
    Peppino Dell’Aquila . Cell. 3294826336

  10. emanuela miedico scrive:

    Buongiorno signora Daniela,mi chiamo Emanuela ho 34 anni vivo a Certaldo un paese comunista dove aiutano gli extracomunitari perchè glielo dice l’Europa.La mia storia l’ho scritta a tutti,anche ai suoi colleghi di altri partiti,per esempio alla Meloni.Io non voglio visibilità ne con la tv ne sui giornali,voglio solo una casa per i miei genitori.Per favore Onorevole mi contatti,la soluzione per me è semplice ma a me non mi ascolta nessuno credono che sia una ragazza stupida che si arrende

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>