Valeria Marini Rifatta – Prima e Dopo

valeria marini rifatta prima e dopo

Ecco un confronto tra la Valeria Marini prima e dopo essere passata dal chirurgo. Nella foto degli esordi appare indubbiamente più magra e bruttina mentre nella foto attuale sembra una vera bambola… però tutta rifatta. Labbra, zigomi, naso e decolletè sono stati sapientemente ritoccati dal chirurgo per un risultato perfetto, anche se si nota chiaramente che si tratta di tutta roba artefatta.

Anche se rifatta Valeria Marini rimane genuina nei comportamenti, sembre schietta e autoironica. A noi piace e a te?

Questa voce è stata pubblicata in e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Valeria Marini Rifatta – Prima e Dopo

  1. stefania scrive:

    A me fa schifo ed è un esempio deviante da non imitare. sembra gonfiata, di gomma. Era molto meglio all’inizio.

  2. ale scrive:

    Però che gambe e che cosce che ha la Valeriona. E’ un donnone davvero imponente, una stangona con le gambe lunghe. Penso che faccia impressione vista da vicino talmente è tanta e così tanto sovrastante. https://media.gettyimages.com/photos/italian-actress-valeria-marini-appears-on-the-tv-show-i-raccomandati-picture-id95651810?s=1024×1024

  3. ale scrive:

    Quanto a seno invece Valeriona beh, qui si commenta da sola, non ci sono parole per descriverla. Bella ragazzona che si mostra. Bionda davvero esuberante. https://media.gettyimages.com/photos/italian-actress-showgirl-and-fashion-designer-valeria-marini-the-tv-picture-id471326380

  4. ale scrive:

    Il lato B della Valeria è molto grande. Lei è anche una donna grande. E’ una bionda spaventosa. https://media.gettyimages.com/photos/italian-actress-showgirl-and-fashion-designer-valeria-marini-dancing-picture-id471326382

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>