Michelle Hunziker, sposa in estate

Michelle Hunziker insieme a Silvia Toffanin ha ripercorso a Verissimo i momenti salienti della sua vita affettiva e professionale attraverso un servizio montato ad hoc per lei

michelle hunziker verissimo

Michelle Hunziker, presto mamma della sua seconda bambina, si è seduta sulle poltroncine di Verissimo e con Silvia Toffanin, ha ripercorso la sua infanzia attraverso una docu-intervista rilasciate dalle persone che hanno segnato la sua vita.

Immancabile il contributo della mamma che ha parlato di un rapporto fatto di alti e bassi con la figlia ribelle a cui si è aggiunto quello della madrina, della migliore amica e del fratello.

Michelle Hunziker, veramente prossima alla data del parto, è apparsa visibilmente compiaciuta e in più occasioni ha trattenuto a stento le lacrime. Fasciata in un tubino nero e con un tacco 12 ai piedi ha sfoggiato la sua solita solarità nonchè algida bellezza resa ancora più magnetica dalle curve della gravidanza.

Dopo la schiera dei familiari e degli amici intimi, hanno lasciato la loro dichiarazione d’more anche i suoi colleghi come Claudio Bisio e Gerry Scotti, che oltre ad elogiare la sua bellezza e professionalità, ne hanno osannato anche la simpatia e la semplicità.

Parlando di matrimonio, alla domanda della Toffanin che le ha chiesto se oltre ad essere presto mamma sarà presto anche sposa la Hunziker ha risposto:

Quando lui me lo ha chiesto ho pensato: che bello lo facciamo subito, ma poi ho pensato che questa è un’occasione da organizzare bene, poi mi vedevo panciuta come sono adesso, quindi ho detto ok aspetto.

Insomma se quest’estate ce la ricorderemo per le nozze di Belen, la prossima sarà quella di Michelle Hunziker!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>