Raoul Bova indagato per evasione

Raoul Bova di nuovo al centro del gossip, stavolta per essere indagato dalla Procura di Roma per evasione fiscale. Come misura preventiva gli sono stati sequestrati beni per 1,5 milioni di euro

raoul bova evasione fisco

Raoul Bova è indagato dalla Procura di Roma per aìevasine. Si tratterebbe di una cifra pari a 680mila euro derivanti da alcuni trasferimenti di costi che l’attore avrebbe fatto alla Sammarco Srl, al fine di pagare meno tasse rispetto ai suoi guadagni effettivi.

La Sammarco Srl gestita da Raoul Bova e dalla sorella e che cura i diritti di immagine dell’attore.

Come misura preventiva all’attore sono stati sequestrati beni per il valore di 1,5 milioni di euro, decisione di fronte alla quale Raoul Bova dice:

È un sequestro che non ha alcuna ragione di esistere, perché sto già pagando

Infatti l’attore fa sapere che già quest’estate, quando emerse che i suoi amministratori avevano commesso degli errori, si era accordato con l’Agenzia delle entrate per rimediare al mal fatto e che quindi era già da allora che stava pagando.
Inoltre secondo Bova il sequestro, oltre ad esser un accanimento, ha un valore di gran lunga superiore alla cifra contestata.

Nonostante ciò si definisce tranquillo per essere consapevole di non aver commesso alcun reato e spende parole di ringraziamento verso il corpo delle fiamme gialle:

che per due anni ha operato con la massima professionalità e riservatezza, vanificata oggi che la Procura ha ottenuto il sequestro e spero che la faccenda si chiuda al più presto per riprendere serenamente il mio lavoro che è sostanzialmente di set, e non di libri contabili, fatture e tribunali.

Foto: Invidia.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>