Belen furiosa con Novella 2000

Belen Rodriguez sulla sua pagina Facebook commenta l’articolo pubblicato da Novella 2000 che riporta l’episodio in cui Belen ha ferito un paparazzo per difendere il figlio Santiago

Belen Rodriguez vuole far benedire Santiago dal Papa

Qualche giorno fa si leggeva sul web la notizia che Belen si era “scagliata” contro un paparazzo, ferendolo, per difendere la privacy di Santiago, notizia a cui il settimanale Novella 2000 h dato risalto pubblicando un articolo al rigurdo.

Fra l’altro sembra che il fotografo in questione abbia sporto denuncia contro Belen che a sua volta ha risposta con un’altra denuncia.
A giudicare dal post pubblicato su Facebook, l’articolo non deve essere stato di gradimento della Rodriguez, tanto che lei stessa dalla sua pagina scrive:

Povera novella 2000! Non vende più una coppia e per richiamare l’attenzione deve denigrare i personaggi. Ho pensato di querelare ancora, ma col tempo ho capito che con un semplice messaggio la verità arriva più in fretta. Cara Novella qui si parla di un argomento delicato, non è una questione di stress come amate definirla voi, ma ben più complicato. E ve lo spiego in una semplice frase, se ancora una volta qualche paparazzo inesperto avvicina così tanto l’obiettivo fotografico da mettere in pericolo mio figlio, lo respingerò ancora, ancora e ancora…. D’altronde tutte le mamme farebbero così.

Al di là dell’accaduto, sorge spontanea la domanda come può una mamma che tiene così tanto alla sicurezza e alla privacy del figlio, essere la prima a darlo in pasto ai paparazzi pubblicando continuamente scatti e commenti che lo riguardano attirando così l’attenzione inevitabile dei media.

Forse per Belen è arrivato il momento di fare un passo indietro, in fondo anche senza Santiago, la bella argentina, è già sufficientemente in vista…forse anche un pò troppo adesso!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>