Il padrino del Royal Baby sarà il miglior amico del principe William?

Chi sarà il padrino del Royal Baby? Inizialmente si era pensato al principe Harry o a Pippa Middleton. Ora spunta il nome del miglior amico del principe William, Thomas van Straubenzee.

Padrino del Royal Baby

Il Royal Baby continua a tenere banco sulla stampa internazionale di cronaca rosa. Il primogenito di Kate Middletone e del principe William è finito al centro del gossip per la scelta del padrino. La questione è molto seguita soprattutto nel Regno Unito dove i bookie hanno lanciato le ultime scommesse. Chi sarà il padrino del principino George Alexander Louis?

Inizialmente i nomi più gettonati riguardavano il principe Harry e Pippa Middleton. In fin dei conti anche il neo papà reale aveva subito commentato che suo figlio è un birbantello come suo fratello Harry. Ha il suo stesso carettere… La sorellina di Kate Middleton, che si sposerà con il banchiere Nico Jackson in primavera, ha sempre espresso parole di elogio per il suo adorabile nipotino.

In pole position come probabile padrino del principe George Alexander Louis vi era anche David Beckham, che è molto amico del primogenito di Carlo e Diana. In realtà i bookmakers puntano su un altro grande amico del principe William.

Chi è? Il suo migliore amico, Thomas van Straubenzee. Il marito di Kate Middleton è stato anche testimone di nozze di Thomas. Tra gli altri papabili spiccano i nomi dei membri della famiglia van Cutsem (Edward, Hugh o William), la nipote di Lady D Kitty Spencer e la figlia del principe Andrea e di Sarah Ferguson, Beatrice.

Fonte: Lapresse.it, Foto: LaPresse.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>