George Clooney e Stacy Keibler si sono lasciati

George Clooney e Stacy Kleiber, dopo due anni di amore si sono detti addio. La ragione sembra sempre la stessa: la storia stava diventando troppo seria per Clooney che ha deciso per l’ennesimo dietro front

george clooney e stacy keibler lasciati

Sembra che anche stavolta George Clooney non abbia resistito a tornare single: gira da qualche ora sul web la notizia che il divo hollywoodiano e Stacy Keibler si sono lasciati.

Dopo due anni di amore, numerose apparizioni in coppia sui red carpet di tutto il mondo e pagine e pagine di gossip, George e Stacy si sono detti addio.
Ovviamente non sono noti i motivi della rottura, c’è da dire però che se in amore si parla della crisi del settimo anno, George Clooney sembra subire quella del secondo anno: già con la nostra Elisabetta Canalis la relazione naufragò dopo circa due anni di relazione, e anche con Stacy sembra essere inceppato nella stessa complicazione!

Insomma…un copione già visto lui che di copioni se ne intende!

Fonti vicine al divo affermano:

La ragione è una appena le cose si fanno serie con una donna, lui scappa.

E se non è andata neanche con Stacy Keibler…chissà con chi potrà funzionare! Infatti la stessa fonte racconta che stacy, rispetto ad altre fidanzate di Clooney, era molto indipendente da lui tanto da essere lei a farsi cercare da lui quando non erano insieme.

Intanto il bell’attore sta trascorrendo qualche giorno di vacanza nella sua villa a Como insieme ad amici, mentre l’avvenente bionda è a New York presa da impegni di lavoro.
Chissà chi sarà la prossima fiamma di Clooney, secondo voi?
Staremo a vedere!

Foto: 055firenze.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>