Grande Fratello, Ferdinando Giordano e Mara Adriani sono usciti allo scoperto

Alla fine Ferdinando Giordano e Mara Adriani, entrambi ex concorrenti del Grande Fratello seppure in edizioni diverse, hanno ufficializzato la loro unione rilasciando un’intervista su Visto

ferdinando giordano e mara adriani

Adesso è ufficiale: è amore tra Ferdinando Giordano e Mara Adriani! Le voci che si rincorrevano mesi addietro, circa la presunta love story tra i due ex di Grande Fratello, trova oggi conferma, dai diretti interessati.

Stando al racconto dei bene informati, la liaison tra i due non è stata tutta rose e fiori prima che venisse a galla definitivamente. Continui tira e molla; riavvicinamenti e burrascose separazioni, sono stati il condimento di questa nuova coppia vip. Le male lingue, vogliono addirittura che la causa delle rispettive separazioni con gli ex fidanzati, Alberto Baiocco e Angelica Livraghi, fosse dovuta proprio alla loro relazione clandestina, che mai fino ad oggi, era venuta alla luce del sole.

Adesso, immortalati dai fotografi di Visto, i due, più sorridenti ed innamorati che mai, possono finalmente dichiarare il loro amore ai più, senza doversi nascondere. Come molti ricorderanno, Ferdinando Giordano, una volta tornato in casa per la sua seconda esperienza reality, accennava alla sua ex, Angelica, e al fatto che in fondo non l’avesse mai dimenticata. Pare, tuttavia, che ancor prima di fare il suo ingresso in casa, avesse già rapporti con la Adriani.

Una volta fuori, i giornali di gossip parlavano di un periodo assai felice per lui, dovuto alla vicinanza di una misteriosa ragazza. Adesso conosciamo il nome di lei. Non ci resta che fare loro i migliori auguri!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>