Barbara Berlusconi è mammona?

Barbara Berlusconi è mammona? Secondo il quotidiano vicino all’ex premier Silvio Berlusconi non ci sono dubbi visto che ha scelto di restare nella sua depandance a Macherio, a pochi metri dalla mamma Veronica Lario, piuttosto di trasferirsi in centro.

Veronica Lario e Barbara Berlusconi ad Artissima

La figlia di Silvio Berlusconi e Veronica Lario è mammona? Secondo il quotidiano che è molto vicino all’ex presidente del Consiglio Libero non ci sono dubbi. Barbara Berlusconi è molto legata alla mamma e proprio per questo motivo ha deciso di  restare nella sua dépendance a Macherio, a pochi metri dall’ex moglie del Cavaliere, piuttosto di trasferirsi in centro nella settecentesca Villa Belvedere valutata 78 milioni di euro.

La consigliera del CdA di Fininvest e del CdA del Milan potrebbe trasferirsi in un appartamento del centro di Milano con affaccio sul Parco Sempione, ma lei preferisce il verde e la campagna: 25 ettari di prati e boschi sorvegliatissimi.

Barbara Berlusconi vuole stare vicino a sua madre Veronica che sta dando filo da torcere al leader del Popolo della Libertà. Come ben ricorderete il giudice ha stabilito che Silvio Berlusconi deve dare alla sua ex moglie ferita e tradita una cifra stellare pari a 3 milioni di euro al mese!

Per quanto riguarda la vita sentimentale Barbara Berlusconi è ancora legatissima a Pato anche se la lontananza, come spesso succede, può giocare brutti scherzi. La figlia dell’ex capo del Governo italiano è costretta a fare viaggi transoceanici faticosi per incontrare il suo compagno e tutto ciò potrebbe compromettere il loro rapporto.

Fonte: Libero Quotidiano, Foto: Style.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>