Uomini e Donne, Alessandro Pess pensava alla sua ex fidanzata

Alessandro Pess elegante

Alessandro Pess ha lasciato Uomini e Donne perché pensava sempre alla sua ex fidanzata. Una motivazione che è stata usata anche da altri ex tronisti della famosa e popolare trasmissione di Canale 5. Quando era sul trono pensava sempre a lei e alla loro relazione durata un anno. Ogni volta che andava in esterna con una corteggiatrice era per lui come se stesse tradendo la sua ex compagna.

Nei giorni scorsi Alessandro Pess si era sfogato su Facebook attaccando tutti coloro che lo accusavano di essere andato a U&D per aumentare fama e popolarità, in poche parole per farsi pubblicità che nel mondo del jet set nazionale è sempre utile.

Ora però ha gettato la maschera e in un’intervista rilasciata al settimanale di gossip Visto ha raccontato tutti i particolari che l’hanno spinto ad abbandonare il programma tv condotto da Maria De Filippi.

“Sono uscito da poco da una storia per me molto importante con una ragazza che non fa parte del mondo dello spettacolo. Non è stata una storia pubblica. E a questa ragazza ho voluto tanto bene”.

E poi Alessandro Pess ha aggiunto:

“Ho iniziato a cercare i suoi occhi negli occhi delle corteggiatrici. Poi ho detto basta, non ce l’ho fatta più e sono esploso, scoppiando in un pianto liberatorio e decidendo di andarmene. Potevo fare il mio mestiere, recitare e continuare a rimanere in video. Invece per rispetto delle corteggiatrici ho preferito andarmene. E’ stata una scelta d’amore”.

Ritornerà a corteggiare la sua ex fidanzata? A breve ne sapremo di più!

Fonte: Tgcom24.mediaset.it, Foto: Lanostratv.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>