Antonella Clerici vuota il sacco

Antonella ClericiDopo le rivelazioni di Lorenzo Crespi che hanno confermato la fine della sua love story con la ricciola conduttrice Rai, ora è proprio Antonella Clerici a fare un pò di chiarezza su di lei, su Eddy e su tutti i flirt che le sono stati attribuiti da quando si è lasciata con Martens.

Parla a cuore aperto della fine della storia con Eddy, padre della piccola Maelle, ammettendo colpe e sbagli reciproci: lei troppo presa dal lavoro, lui catapultato in una realtà che non ha saputo gestire. Già in passato la coppia aveva dovuto affrontare situazioni difficili, specie dopo il tradiemento del marito prontamente perdonato,ma quando un vetro si incrina…la rottura è imminente e così è stato anche per loro:

Ho lasciato Eddy quando ho realizzato che questa coppia non esisteva più. Abbiamo passato le vacanze separati e a settembre abbiamo scelto di non lavorare più insieme.

Dopo Eddy sembrava stesse per entrare in scena un certo Filippo, anche se

Avrebbe forse potuto diventare altro, ma è stata un’affettuosa amicizia che, però, non ha avuto alcun seguito.

Queste le parole della Clerici prima di toccare l’argomento Lorenzo Crespi, che suonano molto diverse da quelle pronunciate dal diretto interassato sullo stesso argomento.
Infatti mentre Crespi attribuirebbe la rottura alla presenza di un terzo in comodo, Filippo, la Clerici gioca la carta della figlia dicendo di non potersi permettere distrazioni e che

[…]ogni briciola di energia, di forza, di allegria in questo momento devono essere tutte destinate a Maelle.

Forse uno dei due non ce la racconta giusta…solo il tempo ci dirà chi aveva ragione!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Antonella Clerici vuota il sacco

  1. ale scrive:

    Che decolletè è quello di Antonella! Bello grande e chiaramente tutto naturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>