Sanremo 2013, è già polemica: 500mila euro per Bianca Balti

bianca balti

Fra qualche ora avrà inizio la kermesse canora più importante e seguita d’Italia e come al solito le polemica non si sono fatte attendere.
A suscitare scalpore sono ancora una volta i cachet per ospiti e conduttori.
Per il momento conosciamo quello della bella Bianca Balti, che per presenziare una sera il palco dell’Ariston riceverà, udite udite, ben 500mila euro, qualcosa come 125mila euro l’ora!

La top model non ci trova niente di sconvolgente…anzi, quasi quasi la pagano poco a suo avviso, visto che lei ne aveva chiesti 800mila.

Intervistata su radio Kiss Kiss da Pippo Pelo la Balti infatti afferma:

[…]Perchè sarebbe troppo? Sono una modella internazionale, ho fatto pubblicità in giro per il mondo, nessuno si è mai permesso di chiedermi quanto prendevo.

Ha le idee chiare la super top model che continua dicendo

[…]non posso chieder 50 euro di compenso. Il problema non è mio, semmai della Rai: se si crede che Sanremo abbia compensi troppo alti, che non si faccia, non ce la si può prender sempre con gli ospiti.

Affermazioni queste che non la farebbero essere beniamina del pubblico se non fosse che il battibecco tra speaker e ospite era frutto di uno scherzo architettato dal duo radiofonico formato dallo stesso Pelo e da Francesco Facchinetti.

Ma noi ci chiediamo, dove stava lo scherzo: nell’arroganza delle frasi o nella cifra del suo compenso? Ahimè…è più probabile la prima della seconda!

Foto: archivio.grazia.it, Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sanremo 2013, è già polemica: 500mila euro per Bianca Balti

  1. ale scrive:

    Ma poi le servono per stravolgersi così? No dai Bianca, perchè questo? http://www.imperiodefamosas.com/Fotos/Bianca_Balti/Bianca_Balti_196.jpg

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>