Le vip rifatte oggi si pentono

Le vip rifatte oggi si pentono

Essere sempre al massimo della forma e della bellezza, è un’esigenza che tutte le donne hanno, specialmente se si tratta di donne famose. Molte, tra le dive dello spettacolo nel corso degli anni sono ricorse a piccoli e grandi interventi chirurgici per migliorare l’aspetto estetico ma non sempre con risultati soddisfacenti.

Spesso l’intervento più richiesto dalle star è stato quello della mastoplastica additiva, per aumentare le dimensioni del seno o il lifting facciale per eliminare i segni del tempo dal viso. Nomi illustri come Pamela Anderson, Cher, Alba Parietti, Nina Moric, hanno richiesto l’aiuto del chirurgo per sconfiggere gli inestetismi del tempo ma i risultati non sono stati sempre quelli che si aspettavano.

Affidarsi a mani inesperte e poco affidabili è un rischio che nessuno deve correre, vip o non vip. Per questo è necessaria una consulenza di un team di esperti come quello che può offrirvi l’ Istituto Estetico Italiano. I medici di IEI, sono da anni esperti in medicina e chirurgia estetica e seguono tutti i pazienti fin dalla prima visita gratuita. Attraverso le migliori tecniche e prodotti certificati e garantiti, il paziente potrà risolvere i propri inestetismi che siano del viso, del corpo o derivanti dalla gravidanza.

L’Istituto Estetico Italiano offre la sua consulenza gratuita nelle sue sedi di Bologna, Milano, Roma e Torino. Sul sito di IEI è possibile inoltre consultare la specifica sezione “domande e risposte” dove si possono trovare una serie di informazioni utili sul mondo della chirurgia e della medicina estetica.

 

Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le vip rifatte oggi si pentono

  1. ale scrive:

    Certo che la Yespica qui nelle foto è passata da avere due belle pere ad avere proprio veramente due belle palle!

Rispondi a ale Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>