Martina Colombari inveisce contro Mario Balotelli

Martina Colombari crede che Mario Balotelli non sia un buon esempio da seguire e vista la visibilità che ha, pensa che dovrebbero cercare di smorzare i suoi atteggaimenti invece di continuarlo a difendere e perdonargli qualsiasi bravata

mario balotelli

Lo sfogo di Mario Balotelli all’aeroporto di Napoli a causa della non partenza del volo che lo avrebbe dovuto riportare a Milano, ha riacceso su di lui i riflettori e le polemiche che in questi giorni non lo hanno proprio risparmiato.

Anche Martina Colombari, ex missi Italia e moglie del milanista pluripremiato Billy Costacurta, durante la trasmissione La Zanzara su Radio 24 si è espressa su Mario Balotelli e lo ha fatto non certo con parole di encomio:

Lui dice che ce l’hanno tutti con lui, ma dovrebbe chiedersi perché. Litiga con tutti, anche con le persone che lavorano, coi cameraman. È stato maleducato, lo dico anche a mio figlio Achille. Nessun grande calciatore si permetterebbe di fare quello che fa Balotelli.

Ed effettivamente non è molto lontana dalla verità, stupisce invece sentire tutto l’entourage, Prandelli compreso, che lo difende. Certo, è un ottimo giocatore e averlo o no in Nazionale fa la differenza ma dove è il codice etico che ogni tanto salta fuori? Anche l’episodio della Fico non gli fa certo una buona pubblicità o comunque non è un buon messaggio quello che veicola con il suo comportamento.

Lui che è l’idolo di molti ragazzetti dovrebbe tenere un comportamento esemplare.

Balotelli dal canto suo lancia su twitter il suo appello:

Ma la smettete di parlare e parlare e parlare vivere e lascia vivere! Vivete e lasciatemi vivere e vedrete le differenze!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>