Laura Drzewicka, ragazza madre a Pomeriggio Cinque

Laura Drzewicka è tornata single dopo due settimane dal parto. Barbara d’Urso l’ha intervistata a Pomeriggio Cinque dove ha raccontato di voler crescere il figlio da sola

laura drzewicka single

Laura Drzewicka, ex gieffina e da poco mamma, ha raccontatao ai microfoni di Pomeriggio Cinque di quanto la sua vita sia cambiata dopo la nascita del piccolo Lapo nato il 26 agosto scorso.

La Drzewicka racconta di non aver goduto a pieno la magia del momento poichè appena due settimane dopo la nascita del figlio, ha deviso di lasciare il compagno tornando a vivere dalla mamma a Bologna.
L’ex gieffina viveva da più di un anno a Vicenza insieme al compagno Ivano De Cristoforo, nonchè padre di suo figlio. Dopo la ine della sua relazione con Marco Balestri durata un paio di anni, Laura aveva incontrato l’attore sul set del film Dreamland innamorandosene.

Da allora aveva lasciato al casa di Milano per trasferirsi con lui a Vicenza. A dicembre dello scorso anno la Drzewicka è rimasta incinta e la notizia riempi sia lei che il compagno di gioia. Ma nei mesi seguenti qualcosa è cambiato al punto di portare Laura a lasciare il compagno due settimane dopo il parto.

Visibilmente commossa, con la voce tremante e gli occhi carichi di lacrime, l’ex gieffina ha raccontato di come il compagno fosse troppo autoritario e maschilista. Ha detto di aver passato un anno terribile a piangere e a soffrire, motivo per cui ha deciso di risparmiare tale sofferenza al piccolino.

Voglio crescere questo bimbo in amore in un ambiente pacifico, […] prendiamo il bimbo che non può sentire sempre urlare, […] io non voglio neanche che il bimbo mi veda piangere.

Non si conoscono le ragioni precise per cui la Drzewicka ha preso questa decisione, ma dalle sue parole sono chiare le sue intenzioni:

Voglio crescere questo bambino da sola

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>