Guendalina Tavassi, Il marito e Chloe in diretta a Domenica Live

Guendalina Tavassi e il marito Umberto D’Aponte sono intervenuti in diretta a Domenica Live e intervistati dalla d’Urso hanno raccontato del travaglio e della nascita della piccola Chloe

guendalina tavassi e chloe domenica live

A soli cinque giorni dalla nascita Guendalina Tavassi e il marito Umberto d’Aponte mostrano in diretta tv su Domenica Live la piccola Chloe.
barbara d’Urso in collegamento dallo studio con la casa dei due ha intervistato la neo mamma facendosi raccontare, come si fa in queste circostanze, il momento del travaglio e del parto.

Alla notizia, già diffusa,che la Tavassi ha partorito in casa, si aggiungono così altri dettagli che è la stessa Guendalina a svelare: il parto è avvenuto in bagno alla presenza delle ostetriche. La Tavassi infatti durante il travaglio aveva deciso di farsi un bagno caldo quando ad un certo punto ha sentito la bimba incanalarsi, pronta per nascere.

Risvolti comici e inverosimili ci sono stati anche in un momento serio e delicato come quello del parto: infatti mentre Guendalina stava facendo nascere Chloe, in casa si trovavano idraulico e operai intenti a montare le porte.

In chiusura dell’intervista la d’Urso ha trasmesso un videomessaggio che il marito aveva registrato per la moglie per rinnovare apertamente il suo amore grazie ad una lettera carica di sentimento. Guendalina, che avrebbe voluto fare la commossa visto che la situazione lo richiedeva, non è riuscita però a far scendere neanche una lacrima.

Come attrice, non è un gran che, speriamo che tra le mura domestiche se la cavi meglio.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>