Belen e Stefano mettono in vendita la statuetta nuziale

Belen e Stefano mettono in vendita la statuetta della torta nuziale. Il ricavato sarà devoluto alla onlus Charity for CAF. Si accettano offerte!

statuetta nuziale belen e stefano

E’ passata una settimana dal matrimonio dell’anno, quello di Belen e Stefano, che ancora se ne parla.
Come anticipato da Alvin durante la puntata speciale di Verissimo sulle nozze dei Demartinez, la statuetta della torta nuziale sarebbe stata messa all’asta a scopo benefico.

Belen ne dà notizia su Instagram dove pubblica prima una foto insieme al marito mentre tengono inmano l’oggetto all’asta e poi un’altra in cui si vede il particolare delle statuetta: una coppia di bikers in abito da sposi che annunciano il loro matrimonio sulla targa dove campeggia la scritta Just Married

Per rendere ancora più appetibile l’oggetto Belen ha pensato di autografarlo: sull’abito della sposa si legge:

Con Amore Belen

Il ricavato verrà devoluto ad una Onlus come fa sapere la showgirl:

Charity for CAF onlus #belen #belenrodriguez @stedemartino

Sempre durante la puntata di Verissimo, la Toffanin chiese ad alcuni ospiti in studio di dare un voto alle nozze e alla loro riuscita. Platinette in quell’occasione disse che il matrimonio avrebbe avuto un valore ancora maggiore se gli sposi avessero pensato di devolvere in beneficienza il ricavato dell’esclusiva venduta a Chi. Probabilmente quei soldi sono stati investiti per ripagare le spese del sontuoso ricevimento, ma almeno un piccolo gesto Belen e Stefano l’hanno fatto, anche se viene da chiederci: ma a quanto mai potrà essere venduta la statuetta di Stefano e Belen?

Questa voce è stata pubblicata in Notizie di Gossip e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>